SUPERBONUS 110%

SUPERBONUS 110%

SUPERBONUS 110%

SUPERBONUS 110%

Intervento di riqualificazione energetica (Ecobonus)

consolidamento strutturale (Sismabonus)

 

Riferimenti normativi:

D.L. n. 34  “Decreto Rilancio” del 19 maggio 2020, Artt. 119 e 121 convertito in Legge 77 del 17 Luglio 2020

Il Superbonus 110% per gli interventi di incremento del rendimento energetico degli edifici e di miglioramento delle
prestazioni antisismiche degli stessi è fra gli strumenti chiave che sono stati studiati dall’attuale Governo per tentare di rimettere in moto l’economia e
soprattutto il settore delle costruzioni dopo il traumatico impatto del lockdown da Coronavirus.

Si definisce Superbonus, l’agevolazione fiscale prevista dal cosiddetto Decreto Rilancio (Decreto Legge 19 maggio 2020, n. 34, recante “Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19” convertito in legge, con modificazioni, 17 luglio 2020 n. 77) consistente nella possibilità di detrarre dalle imposte dovute dal contribuente il 110% delle spese sostenute per il rinnovamento energetico degli edifici, e per l’adeguamento sismico degli stessi.

Il Superbonus si può applicare:

 

al cappotto
termico
, se l’edificio migliora di due classi energetiche;

 

 

 

alla sostituzione
degli impianti di riscaldamento
, anche in questo caso se l’edificio
migliora di due classi energetiche;

 

 

 

al consolidamento
antisismico
, se l’edificio si trova in zona sismica 1, 2 o 3.

 

al fotovoltaico,
se associati ad uno dei precedenti interventi.

 

 

 

alle infrastrutture
per ricarica veicoli elettrici, se associati al cappotto termico o
alla sostituzione degli impianti di riscaldamento.

 

 

Ne possono usufruire
condomini ed edifici unifamiliari.

Con il decreto Rilancio sono stati previsti anche meccanismi
di cessione del credito di imposta derivante dalle detrazioni, con la
possibilità di ottenere dall’impresa che esegue i lavori uno sconto in fattura
pari all’intera somma dovuta, o di ottenere il finanziamento dei lavori dagli
istituti di credito, mediante cessione a questi ultimi del proprio credito di
imposta.

La nostra società ha sviluppato un processo organizzativo per la realizzazione
dell’opera nel rispetto delle succitate normative ed inoltre contribuisce,
qualora il committente lo richieda, all’applicazione dello sconto in fattura
per un importo pari al corrispettivo stesso.

La collaborazione con uno studio tecnico di primaria importanza ci permette di
stipulare con i clienti un “General Contractor” (chiavi in mano).

L’attività prevede l’analisi del fabbricato, la proposta di progetti di efficientamento
dell’involucro e degli impianti, la stima dei costi di intervento ed i benefici
energetici attesi.

Si riassume nelle seguenti fasi:

·        Sopralluogo istruttorio ed informativo;

·        Verifica della conformità urbanistica dell’immobile;

·        Valutazione preliminare dei requisiti energetici ;

·        Relazione piano di sicurezza e coordinamento;

·        Progettazione e direzione dei lavori;

·        Asseverazione ed APE finale;

·        Certificazioni fiscali (redatti da studio fiscale professionale).

Perché scegliere VESPIGNANI COSTRUZIONI

La nostra società vanta di un organico di maestranze altamente specializzato, tra dipendenti e collaboratori in qualità di tecnici,
quadri e dirigenti. L’organizzazione aziendale è articolata in modo da permettere l’autonomia gestionale del management in tutte le fasi di processo;
dalla ricerca di mercato alla progettazione costruttiva, alla programmazione, pianificazione e controllo di gestione.

Il supporto gestionale alle attività di produzione ed il corretto utilizzo delle risorse, consentono di svolgere la propria attività
secondo quanto stabilito dai fondamenti dell’etica professionale e dai principi e dalle procedure del Sistema Qualità Aziendale.

L’azienda è stata tra le prime imprese edili ad essere certificata UNI EN ISO 9001:2008.

Attualmente, per migliorare le proprie capacità lavorative nonché mantenersi all’avanguardia con le esigenze del businnes
attuale si è adeguata all’attuale sistema della norma UNI EN ISO 9001:2015.

Oltre a ciò ha sviluppato un sistema di gestione integrato ottenendo le seguenti certificazioni:

Certificazione Ambientale sulla base della norma UNI EN ISO 14001:2015;

Certificazione Salute e Sicurezza sulla base della norma UNI ISO 45001:2018.

Per ulteriori informazioni e per la visione delle maggiori opere eseguite si rimanda alla visita del sito della Società.

Write a Message

Your email address will not be published.